OPERA PRIMA 2020/2021

Virtuale è reale

Il concorso di narrativa e soggetti per film e serie tv Opera Prima, dedicato agli studenti della scuola secondaria superiore, desidera promuovere la scrittura come esperienza di racconto di sé, degli altri e del mondo a partire da un tema attuale come l’influenza di internet e del digitale nelle nostre vite.

La partecipazione al Concorso è gratuita previa iscrizione secondo le modalità che verranno comunicate prossimamente dalla direzione.

Ciò che accade in rete è reale. Le nostre parole e i nostri atti in rete non si verificano in un universo parallelo, ma dentro la città degli uomini, in un luogo-non-fisico che tuttavia è sempre abitato da donne e uomini. E così tutto quello che postiamo, che scriviamo e che condividiamo ha un effetto sulle persone, sia sui diretti destinatari dei messaggi sia su tutti coloro che li incontrano dentro la piazza virtuale. Solo che noi queste persone non le vediamo, non le abbiamo davanti, e allora possiamo non considerare l’impatto dei nostri atti. Però in rete si può anche fare bene, si può costruire, si possono gettare ponti, si può crescere imparando ed esplorando. Si possono rafforzare le amicizie e si può restare insieme anche a distanza.

Virtuale è davvero reale: a noi la scelta se trasformarlo in un aiuto per tutti, o farne esistere la sua versione peggiore.

Il concorso Opera Prima 2020/2021 prevede due categorie:

  • Racconti brevi
  • Soggetti per film e serie tv

RACCONTI BREVI

I racconti brevi dovranno avere un minimo di 10.000 e un massimo di 15.000 battute (spazi inclusi); possono essere di ogni genere narrativo.

La giuria, presieduta da Luigi Ballerini, scrittore e psicoanalista, valuterà gli elaborati pervenuti in modo da selezionare dieci racconti. Tali racconti costituiranno la base per un libro edito dall’Editrice Il Castoro che avrà l’originalità di essere scritto dai giovani per i giovani.

Il premio del concorso Opera Prima consiste infatti in una pubblicazione a pieno titolo e di alta qualità editoriale, distribuita nelle librerie nazionali. Una raccolta di racconti vera e propria che come ogni prodotto editoriale vede l’intervento di un editor professionista. L’esperienza di confezionamento di un libro e l’affiancamento di un editor costituisce un’esperienza parte integrante del premio. I giovani studenti avranno l’occasione di rielaborare, raffinare e ripensare il proprio testo alla luce dei suggerimenti editoriali esattamente come accade ad ogni autore professionista. Tale esperienza all’interno di una casa editrice si configura come una vera e propria scuola di scrittura sul campo e risulta originale e interessante anche nell’ottica di un futuro orientamento professionale.

Per la categoria Racconti brevi è prevista la partecipazione di singoli studenti.

SOGGETTI PER FILM E SERIE TV

Il soggetto del progetto che si intende presentare per la sceneggiatura film/serie tv dovrà avere un minimo di 12.000 e un massimo di 20.000 battute; può essere di ogni genere narrativo.

La giuria, presieduta da Armando Fumagalli, direttore del Master Universitario di I livello in International Screenwriting and Production (MISP), formata da sceneggiatori e registi, critici, accademici e rappresentanti del mondo del cinema e delle serie tv, valuterà gli elaborati pervenuti in modo da selezionare tre soggetti vincitori.

Il premio del concorso Opera Prima per la categoria Soggetti per film e serie tv consiste in una residenza d’autore di tre giorni con la partecipazione a un festival estivo. È previsto, inoltre, il premio speciale Accademia di Video Making per un soggetto che verrà prodotto come video.

Per la categoria Soggetti per film e serie tv è prevista la partecipazione di singoli studenti o gruppi di 3.

PROGRAMMA

Lezione introduttiva

La data verrà resa nota prossimamente

Gli studenti seguono la lezione in presenza presso l’Università Cattolica di Milano o in diretta/differita streaming

Ragazzi all'opera

Entro il 12 febbraio 2020, gli iscritti al concorso dovranno realizzare un racconto breve o un soggetto per un film/serie tv sul tema “Virtuale è reale”, aiutati dai video tutorial che verranno caricati sul sito tra settembre e ottobre 2020.

Convention conclusiva

Mercoledì 28 aprile, ore 15.00-17.00
Università Cattolica di Milano

La Giuria di Opera Prima pubblicherà la classifica degli elaborati vincitori sul sito entro fine marzo 2021 che verranno premiati il 28 aprile.

Le iscrizioni alla seconda edizione di Opera Prima apriranno a breve! Seguici sui social per rimanere aggiornato

PROMOSSO DA:

Istituto Toniolo

IN COLLABORAZIONE CON:

Presidente del Comiato Scientifico e della giuria:

Categoria Racconti brevi:
Luigi Ballerini, psicoanalista e scrittore

Categoria Soggetti per film e serie tv:
Armando Fumagalli, direttore del Master Universitario di I livello in
International Screenwriting and Production (MISP)

Comitato Scientifico:

Massimo Arcangeli, linguista e scrittore
Loredana Baldinucci, editor Editrice Il Castoro
Phaim Bhuiyam, attore e regista
Matteo Bonanni, attore
Valerio Capasa, insegnante e scrittore
Andrea Chiodi, regista
Tiziana Ferrario, giornalista
Renata Gorgani, direttore Editrice Il Castoro
Giuseppe Lupo, docente di letteratura italiana e scrittore
Elena Marta, Osservatorio Giovani dell’Istituto Toniolo
Don Davide Milani, Fondazione Ente dello Spettacolo
Flavia Moretti, scrittrice
Mara Perbellini, sceneggiatrice
Elena Rausa, docente e scrittrice
Mario Ruggeri, sceneggiatore
Rosy Russo, presidente dell’Associazione Parole O_Stili

Ideazione e direzione:

Marco Ferrari

Progettazione e coordinamento:

Silvia Bonzi –  Silvia Piaggi

Comunicazione:

Gabriele Laffranchi – Federica Vernò

Grafica:

SpazioUAU

Video & web:

Marianna Senni

CONTATTI

Email: operaprima@istitutotoniolo.it
Telefono: 02.72342816