Giuseppe Lupo

Nato in Lucania, vive in Lombardia dove insegna presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Nel 2018 ha vinto il Premio Viareggio con Gli anni del nostro incanto.

È autore di numerosi altri romanzi, fra cui L’americano di Celenne (2000; Premio Berto, Premio Mondello), La carovana Zanardelli (2008; Premio Grinzane per la cultura mediterranea), L’ultima sposa di Palmira (2011; Premio Selezione Campiello, Premio Vittorini), Viaggiatori di nuvole (2013; Premio Dessì), L’albero di stanze (2015; Premio Alassio-Centolibri, Premio Frontino Montefeltro), Breve storia del mio silenzio (2019) e Il pioppo del Sempione (2021).

Ha pubblicato diversi saggi sulla cultura del Novecento e la modernità industriale. Collabora alle pagine culturali del Sole-24Ore.